La tecnologia dell'idrogeno è stata sviluppata per fornire delle risposte tecniche concrete a determinate domande pressanti del nostro tempo: il cambiamento climatico, le emissioni nocive, la dipendenza dalle importazioni di combustibili fossili, i crescenti costi dei carburanti per citarne alcune. L’idrogeno come tecnologia del futuro potrebbe garantire una soluzione a tutte queste problematiche e inoltre creare nuovi posti di lavoro qualificati.

Per tutti i motivi citati prima, l'Alto Adige, nel 2006, ha deciso di perseguire questo importante obiettivo dell'implementazione della tecnologia a idrogeno, creando tutte le necessarie premesse formali e operative. Grazie al sostegno dell’Unione Europea tramite un finanziamento esemplare del 95% concesso dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, si è potuto concretizzare il progetto e realizzare il Centro Idrogeno di Bolzano incluso la stazione di rifornimento. Ciò è stato reso possibile, tra l'altro, attraverso una stretta collaborazione con l'Autostrada del Brennero SpA, che ha messo a disposizione il terreno e gli edifici necessari per il centro.