Posa prima pietra

Presidente della giunta provinciale Dr. Luis Durnwalder:

L`Alto Adige vede nell'idrogeno una fonte energetica importante del futuro, che viene prodotta nel proprio paese e riduce cosi passo dopo passo la dipendenza dai combustibili fossili. Questa tecnologia pone nuove sfide, ma offre molte opportunità di ricerca e sviluppo, per l'innovazione e per la creazione di posti di lavoro qualificati. E' un passo nel futuro.

Assessore Dr. Michl Laimer:

La politica energetica del nostro Paese è orientata a utilizzare le nostre risorse nel modo più efficienti possibile, indipendente e durevole. L'idrogeno offre la possibilità di realizzare questo anche nel settore del carburante. L'idrogeno riduce le emissioni di gas a effetto serra ed evita le emissioni nocive dei combustibili tradizionali e dei motori a combustione interna. L'idrogeno è un forte tema ambientale, energetico e climatico.

Assessore Dr. Thomas Widmann:

Le nuove tecnologie portano nuove sfide e opportunità per le nostre aziende. L'idrogeno offre ora eccellenti opportunità di posizionarsi all'inizio di un nuovo settore tecnologico, e permette quindi non solo la mobilità sostenibile, ma è un impulso nuovo e importante per la nostra economia.

Presidente dell'Autostrada del Brennero Dott. Paolo Duiella:

Uno dei principali impegni del Autobrennero (Autostrada del Brennero) è quello di migliorare la mobilità, ma anche la qualità della vita lungo le strade. A tal fine, ci rendiamo conto di approcci trasversali nell'interesse del cittadino. Questo comprende lo sviluppo di infrastrutture per l'idrogeno lungo l'autostrada, dal Brennero fino a Modena. Il progetto idrogeno a Bolzano Sud dimostra la nostra particolare attenzione per le questioni ambientali.

Direttore dell'Autostrada del Brennero Ing. Carlo Costa:

Un progetto ambizioso in una posizione strategica - la produzione e distribuzione di idrogeno, come lo aveva già immaginato Jules Verne nel lontano 1874:
La scissione dell'acqua utilizzando fonti di energia rinnovabili. L'idrogeno è una sfida, dall'idea iniziale fino alla realizzazione tecnica. Il luogo scelto, nonché la progettazione architettonica dell'edificio è di mettere un segno visibile per l'inizio di una nuova era della mobilità.

Presidente dell'IIT Dr. Walter Huber:

L'approccio alla tecnologia dell'idrogeno richiede un concetto multidisciplinare. Questo include la produzione da fonti di energia locali rinnovabili, comprende l'attivazione di varie applicazioni in settori mobili che stazionari. La popolazione deve essere coinvolta e sensibilizzata per il nuovo combustibile, dev'essere informata sulla tecnologia e sui veicoli. Questo è un aspetto importante al quale ci dedichiamo con tutte le nostre forze.