Première italiana della Honda Clarity Fuel Cell a Bolzano

Première italiana della Honda Clarity Fuel Cell- elettrica, con un’autonomia di 600-700km e un pieno fatto in 4 minuti

La richiesta di macchine a emissione zero sta diventando – non solo in seguito allo scandalo diesel – sempre più importante. Anche nell’edizione di quest’anno del Salone dell’Automobile di Francoforte (IAA) la mobilità sostenibile di domani era tra i temi più importanti: Oltre a macchine a batteria sono state presentate vari modelli (elettrici) con cella a combustibile di Honda, Toyota, Hyundai e (in anteprima mondiale) il nuovo Mercedes GLC F-Cell.

In questi giorni si è tenuta a Bolzano presentazione nazionale di un modello con cella a combustibile molto interessante: l’Honda Clarity Fuel Cell. Honda è, assieme a altre case automobilistiche come Hyundai, Toyota, Mercedes e BMW, partner del progetto europeo “HyFIVE“, dove l’Istituto per Innovazioni Tecnologiche coordina il cluster Sud (Germania, Austria, Italia).

 

La presentazione di questa macchina equivale a un passo molto importante in direzione mobilità elettrica poiché maggiore è la gamma di modelli elettrici offerti, più probabile è soddisfare in modo elettrico i bisogni molto diversificati dei clienti. Di conseguenza, anche l’ampliamento della rete infrastrutturale potrà avanzare a passo sostenuto. Soprattutto quest’ultimo punto è uno dei focus più importanti dell’IIT e dei suoi partner e soci, come per es. l’Autobrennero SpA e l’Alperia SpA.