Energia dalla Cella 2011

Convegno Internazionale sulle celle a combustibile stazionarie, 16.06.2011 

L'IIT ha organizzato al TIS di Bolzano un convegno sulle applicazioni stazionarie delle celle a combustibile con esperti dall'Italia, dalla Svizzera, dal Canada ed dall'Inghilterra. Le celle a combustibile sono centrali elettriche che erogano elettricità e calore. Le fonti energetiche usate sono idrogeno, biogas o metano. Nel caso queste vengano prodotte con l'ausilio di risorse rinnovabili, garantiscono un approvvigionamento energetico senza emissioni di CO2.I sistemi a celle a combustibile possono approntare energia fino ai megawatt a spazio inferiore. Per questo sono ideali per sostituire accumulatori e batterie nell?erogazione di energia portatile e lontana dalla rete. La flessibilità e i rapidi tempi di reazione le rendono interessanti anche per l'alimentazione elettrica di emergenza. L'approvvigionamento energetico di edifici va di pari passo con la crescente disponibilità di corrente da fonti rinnovabili come l'energia solare o eolica. Nei tempi di ridotto fabbisogno questa può essere utilizzata per la produzione d'idrogeno o metano sintetico e così accumulata. In unione con altri generatori di energia decentralizzata i sistemi a cella a combustibile possono formare una centrale elettrica "virtuale" all'interno delle reti elettriche per una regolazione efficiente e sostenibile della domanda e dell'offerta di energia. 

Scarica il programma